Retrospettiva marzo 2024

Pubblicato il 29/03/2024

Questo mese sono stato coinvolto in alcune interessanti attività lavorative e, nel tempo libero, mi sono divertito a riportare in vita alcuni device ormai abbandonati.

Vita lavorativa

Alcune attività affrontate questo mese:

  • L’aggiornamento di un’applicazione Spring Boot dalla versione 2.6 alla 3.2 e in particolare l’adattamento della parte riguardante la sicurezza con Spring Security. Spring Boot 3.x ha introdotto l’uso di Spring Security 6 che depreca parecchi elementi presenti nelle versioni precedenti, devo dire è stato un discreto grattacapo.
  • Analizzare in modo automatico la struttura di una classe e capire se questa rispetta i requisiti di serializzabilità. Una classe piuttosto articolata, composta da parecchie sottoclassi, liste e collezioni innestate a vari livelli. Risolto mediante reflection navigando la struttura in modo ricorsivo verificando il rispetto dei requisiti delle classi coinvolte.
  • Introduzione di toolchains nel processo di build di Maven per poter utilizzare jdk diverse durante le varie fasi di build.

Progetti

Nuove attività di sviluppo su Resting. Mi sono concentrato sull’introduzione del supporto alla versione 3 dello standard WebExtension. Un’attività diventata critica visto che a partire da giugno Google disattiverà tutte le estensioni versione 2 presenti sul Chrome Web Store. La versione per Firefox rimarrà nel formato attuale. Altra novità: ho introdotto un navigatore per le risposte di tipo JSON. Risultato ottenuto grazie al codice di json-viewer, rilasciato con licenza MIT, che ho integrato in Resting apportando le modifiche necessarie.

Ho recuperato da mio padre un pc che non utilizzava più, un minipc Zotac zbox id18. Nuova vita per lui: dopo aver installato Debian 12 è diventato un piccolo server che si occuperà di alcune operazioni ricorrenti e ospiterà alcuni servizi della mia rete casalinga.

Ho cercato di riportare alla vita un vecchio lettore mp3 Creative Zen. Un modello nato sfortunato a mio parere per via di una dotazione software instabile. Accantonato all’incirca 15 anni fa, lo ho recuperato tra i miei reperti tecnologici su richiesta di mia figlia che voleva un lettore mp3 per ascoltare la musica. Da questa ingenua richiesta è nata una piccola avventura per rimettere in strada questo lettore colpito da “white screen of death”, un problema conosciuto e diffuso che affliggeva questo lettore bloccandolo con una schermata bianca.

Una lista delle prove fatte:

  • Primo esperimento: ripristinare il lettore con la sequenza di azioni ufficiali come prima cosa e poi con una serie di altre sequenze trovate in rete per provare a sbloccarlo da questa condizione di schermata bianca. Risultato: un buco nell’acqua.
  • Secondo esperiemento: aggiornare il firmware. Passo laborioso perchè ho dovuto recuperare parecchio software d’annata, visto che il lettore richiedeva Windows XP. Grazie ad archive.org ho recuperato una macchina virtuale con Windows XP (Microsoft ha dismesso quella che manteneva), vario altro software necessario e, tramite l’archivio del sito Creative, ho trovato il software del lettore non avendo più a disposizione i CD originali. Risultato: esperimento fallito, non sono riuscito in nessun modo a far riconoscere il lettore alla VM, forse a causa del suo stato inconsistente.
  • Terzo esperimento: durante la ricerca in rete sono incappato in rockbox, un firmware libero per lettori mp3 che supporta ufficiosamente anche il Creative Zen. Ho deciso di dargli un’occasione grazie ad un tutorial molto dettagliato e al fatto che forniva tool e firmware necessari già precompilati. Risultato: altra prova fallita, purtroppo il loader del firmware non è riuscito a caricarlo sul lettore via libmtp, il lettore risultava sempre occupato.

A questo punto Il lettore ha preso ufficialmente la strada della discarica e per soddisfare la richiesta che mi è stata fatta ho ripescato un altro reperto: un Alcatel One Touch Fire dotato di Firefox OS, il primo smartphone che avevo regalato a mio padre. Funziona ancora bene: è bastato caricare un po' di musica e il lettore mp3 incluso fa il suo lavoro. Avventura conclusa con la soddisfazione di aver ridato vita a qualcosa di ormai abbandonato.

Owlcode.eu

Articoli pubblicati questo mese sul blog:

Per questo mese è tutto, 🕺

  • I contenuti di questo articolo sono rilasciati con licenza CC-BY 4.0
  • Eventuali spezzoni di codice presentati seguono, dove non dichiarato, licenza MIT