Vagrant, cartella condivisa non creata

Posted on Oct 13, 2021

Vagrant è uno strumento per creare e gestire macchine virtuali in modo semplice.

Lo trovo uno strumento utile per velocizzare la creazione di ambienti di sviluppo specifici oppure per creare delle macchine virtuali usa e getta per effettuare esperimenti in libertà senza “sporcare” la macchina di sviluppo.

Sono tornato ad utilizzarlo pochi giorni fa per provare a compilare un programma per Linux da sorgente (qui l’articolo) e mi sono imbattuto in un problema.

Il problema

Durante la creazione della macchina virtuale non è stata creata la cartella condivisa di default /vagrant.

Contesto di utilizzo:

  • Vagrant 2.2.18
  • VirtualBox 6.1.26
  • Ubuntu 20.04

La soluzione

StackOverflow mi è corso in aiuto con questa domanda.

La cartella condivisa viene creata montando una cartella di tipo vboxfs. Questo tipo di filesystem viene reso disponibile da VirtualBox Guest Additions. Per prima cosa quindi è meglio verificare se le Guest Additions sono state installate sulla macchina virtuale cercando l’esistenza della cartella /opt/VBoxGuestAdditions

Nel mio caso questa cartella non esisteva. Vagrant installa automaticamente le Guest Additions attraverso il plugin vbguest.

Provare a installarlo con vagrant plugin install vagrant-vbguest

Al successivo avvio della macchina utilizzando vagrant up le Guest Additions sono state installate e la cartella condivisa correttamente creata.